Sposarsi in Calabria

Matrimonio a Rossano: le Chiese nel Borgo Bizantino

Matrimonio a Rossano: le Chiese nel Borgo Bizantino

Matrimonio a Rossano - il Borgo Medioevale alle propaggini della Sila sul Mar Ionio - Chiese per Matrimonio a Rossano Perla Bizantina in Calabria

Oggi vi voglio far conoscere Rossano, un centro in Calabria noto per il mare e il turismo balneare, ma bellissimo è il centro storico che conserva un patrimonio storico, culturale e artistico straordinario. E' importante conoscere Rossano nella sua veste più intima e profonda, quella che ha segnato il centro storico, di origini medioevali, rendendolo oggi uno dei centri più importanti in Calabria del Bizantinismo. Rossano è considerata la Perla Bizantina della Calabria per i suoi alti livelli di religiosità e di cultura greco-bizantina.

Nel cuore del centro storico si trova la Cattedrale di Rossano, dedicata all'Achiropita, un affresco pietrale della Madonna, che vuol dire "fatta non da mano umana", che risale al periodo tra il 580 e la prima metà del 700. Il duomo è a 4 navate in stile, dove domina il colore ocra, risale al sec. XI costruito probabilmente su strutture murarie riguardanti almeno tre edifici sacri databili tra il VI e il XII secolo. E' imponente, ideale per un matrimonio in grande stile, e per un folto numero di invitati.

Ubicata nei pressi della Cattedrale è la Chiesa della Panaghìa, ossia di "Maria Tutta Santa" del sec. X, ad una navata rettangolare absidata, è un altro esempio di architettura religiosa bizantina nel cui abside si conservano tracce di affreschi risalenti a due periodi diversi, con un affresco più antico raffigurante San Basilio, questa è più modesta come dimensioni, perfetta per un matrimonio più intimo. La Chiesa di San Nilo Abate è dedicata al santo patrono della città di Rossano, è una chiesa ad un'antica navata, con cappelle laterali, voluta da Olimpia Aldobrandini di Roma nel 1620, principessa di Rossano, forse quella dallo stile più sobrio, anche negli interni bianchi.

La chiesa di San Bernardino è il primo edificio sacro di rito latino - cattolico della città. La chiesa è a navata unica, con una serie di cappelle laterali, come tutte le chiese dedicate a San Bernardino anche questa ha caratteristico portale d’ingresso e le arcate dell’abside e delle cappelle di stile tardo gotico.

Sulla chiesa di San Marco, con le sue absidi e la forma a croce greca, che ripropongono i caratteristici motivi greco-bizantino, voluta da San Nilo di Rossano, non abbiamo notizie se si celebrano attività ma sappiamo con certezza che è possibile sposarsi nella chiesa di Santa Maria del Patire, la più nota chiesa di Rossano, situata nella montagna rossanese, tra Corigliano Calabro e la contrada rurale Piragineti. Fa parte del complesso del Monastero fatto erigere da Bartolomeo da Sieri in seguito all’insediamento dei normanni a Rossano nel XII secolo, dopo la caduta dei Bizantini. Racchiuso in una cornice di infinita bellezza e importante valore naturalistico, un bosco di castagni, considerato il più vecchio al mondo, questo impianto monastico rappresenta la fusione delle culture, delle tecniche architettoniche ed artistiche bizantine, normanne ed arabe. Fu un centro di preghiera e di cultura tra i più rinomati del sud con il suo scriptorium, in cui i monaci trasmettevano la sapienza greca, romana, pagana e cristiana. Ancora oggi è l'edificio sacro che rappresenta bene gli splendori della religiosità e della maestosa bellezza artistica della Rossano Bizantina. Non è difficile lasciarsi catturare dalla bellezza di Rossano, ogni angolo è suggestivo a partire dalla bella Piazza Steri con l'imponente campanile che svetta su tutto.

In foto uno scatto dal prewedding realizzato da Sergio Sorrentino Fotografie all'Abbazia di Santa Maria del Patirion (Patire) a Rossano, una cornice suggestiva e quasi surreale, molto Country Chic, le mucche sono l'elemento che rendono il tutto ancora più unico e fantastico.

 
<< Indietro
Instagram
Utilità...
Disclaimer Registra Azienda Contatti
Privacy Accesso Clienti  
Copyright