Sposarsi in Calabria

Abito da Sposo

Abito da Sposo

L’Abito da Sposo - La Scelta dell'Abito Giusto.

L'abito da sposo non occupa certo una posizione di secondo piano rispetto al tanto sognato abito da sposa. E’ importante considerare che anche le vesti del futuro marito, siano in armonia con quelle della futura consorte, per creare per il giorno delle nozze un insieme il più possibile armonico ed uniforme. Dopo che la sposa avrà scelto il suo abito, il futuro sposo sarà aiutato nella scelta del suo abito da sposo, in modo che s’intoni con quello della sposa. La tradizione vuole che se la sposa è in lungo, e la cerimonia importante, celebrata tra la mattina e le ore 18:00, lui indosserà il tight e lo stesso faranno i padri e i fratelli degli sposi, nonché i testimoni.

Il tight è costituito da una giacca in fresco di lana grigio antracite o nera a code larghe, fasciante sui fianchi e da portare rigorosamente allacciata, con fiore bianco all’occhiello. I pantaloni sono a righe grigie e nere. Il gilet, in doppio petto grigio chiaro è sempre in tinta unita. La camicia con collo rigido ha i polsini doppi, chiusi da gemelli. Su tale abito è abbinabile una cravatta grigia a plastron, fermata da uno spillone chiuso con perla. Le calze rigorosamente lunghe al ginocchio, di colore nero o antracite, in cotone o seta in qualunque caso. A questo abito sono abbinati dei guanti in camoscio grigio e il cappello a cilindro che vanno tolti all’ingresso in chiesa e tenuti in mano. Su tale vestito si abbinano bene delle scarpe stringate in morbida pelle nera.

Se la cerimonia è dopo le ore 18:00 è consigliato il frac.

Nel caso si decide per un abito meno impegnativo si può scegliere un mezzo tight, con uguale taglio, ma a mezza coda e non prevede né i guanti e né il cappello. In caso di una cerimonia meno formale si può decidere per un abito classico che si può anche riutilizzare. Per una cerimonia in tono più frizzante e giovanile è più indicato un tre pezzi, con o senza gilet, con giacca rigorosamente monopetto, il pantalone sarà senza risvolto e la camicia avrà un colletto morbido. La cravatta potrà avere una minuscola fantasia, da evitare il coordinato tra pochette e cravatta.

Per quanto concerne calze, scarpe e gemelli, si seguono gli stessi consigli previsti per il tight. Per nessun motivo è indicato lo smoking, più adatto ad una serata di gala ma non ad una cerimonia. Un altro elemento della tradizione è senza dubbio il fiore all'occhiello che di solito è portato dallo sposo, dai padri degli sposi, e dal testimone dello sposo. E’ bene tenere in considerazione anche che non tutti i vestiti stanno bene su ogni fisico, se siete ben piazzati è meglio non scegliere il tight e il frac che sono più indicati per dei fisici più longilinei. Per le taglie moderate, meglio evitare dei vestiti troppo lunghi che schiacciano la figura. In ogni caso è meglio scegliere un abito in cui ci si sente a proprio agio, e che consenta di muoversi con disinvoltura.

Ti potrebbero interessare anche:
Fiore all'Occhiello o Boutonniere

Fornitori in Calabria Abito da Sposa/Sposo - Cerimonia - Accessori:
Abito da Sposa-Sposo Cerimonio e Accessori

 
<< Indietro
Instagram
Utilità...
Disclaimer Registra Azienda Contatti
Privacy Accesso Clienti  
Copyright