Sposarsi in Calabria

La Sposa Indossa Qualcosa di Blu...

La Sposa Indossa Qualcosa di Blu...

Come Recita quel Detto... La Sposa Indossa Qualcosa di Blu, Qualcosa di Vecchio, Qualcosa di Regalato, Qualcosa di Prestato, Qualcosa di Nuovo.

La tradizione suggerisce che la sposa il giorno delle nozze sia vestita di tutto punto ma senza che rinunci a 5 elementi di buon augurio, che simboleggiano il passaggio dalla vecchia vita da singola alla nuova vita da sposata, con il sostegno e l'appoggio in questo particolare momento di tutte le persone a lei care. Molte sono le spose che non troppo felici di seguire alcuni dettami, a volte un po' superati, preferiscono correre il rischio di sfidare la sorte e non seguire le tradizioni, spesso superstizioni, ma se da una parte c'è chi non segue le tradizioni, dall'altra parte c'è chi non se ne lascia sfuggire neanche una, ma ad ogni caso meglio prepararsi sul da farsi o sulle scelte possibili, nell'uno o nell'altro caso. Per quanto riguarda la mise della sposa, la tradizione vuole che la sposa indossi qualcosa di blu, simbolo di purezza, la stessa con cui la sposa dovrebbe giungere alle nozze. La sposa che tiene a rispettare la tradizione può optare per varie possibilità, può fare una scelta classica, indossando una giarrettiera di colore blu sotto l'abito, o potrà osare per qualcosa di più vistoso, magari potrà scegliere di indossare in vita un bel nastro blu coordinato con l'abito.

La sposa deve indossare qualcosa di vecchio, un elemento che simboleggia il legame con il passato della sposa, di tutta la sua vita prima del matrimonio, che rimarrà custodito nei suoi ricordi tenuti vivi da questo elemento che porterà con sé. In questo caso l'oggetto vecchio potrebbe essere qualcosa che la sposa conserva da quando era piccola, ma potrebbe anche essere il vecchio velo da sposa della mamma, o della nonna.

La tradizione vuole che la sposa indossi qualcosa di regalato, abbiamo fatto già riferimento al velo da sposa della nonna, ma più spesso, è l'abito da sposa l'oggetto regalato, la tradizione vuole che sia lo sposo o la sua famiglia a regalarlo alla sposa, almeno in Calabria, (mentre la sposa penserà all'abito da sposo). Ad ogni modo l'oggetto è donato alla sposa da una persona a lei molto vicina e cara, che simboleggia l'affetto e la vicinanza nei confronti della sposa delle persone a lei care, e il loro sostegno per il nuovo cammino che sta per intraprendere. Meglio evitare di regalare le scarpe, pare non sia di buon augurio regalare scarpe non solo in occasione di matrimonio, ma in generale.

La sposa inoltre deve indossare qualcosa di prestato, anche in questo caso è una persona vicina alla sposa che donerà in prestito un oggetto, una componente da indossare il giorno delle nozze, in segno di vicinanza in quel particolare momento di passaggio dalla vecchia alla nuova vita da sposata.

La sposa deve indossare qualcosa di nuovo, segno di buon augurio per la nuova vita che sta per intraprendere, simboleggia proprio il passaggio alla nuova vita, un simbolo di ottimismo per il nuovo percorso intrapreso.

Il detto la sposa deve avere qualcosa di blu, di vecchio, di prestato, di regalato e di nuovo è di buon augurio, e la sposa per aver fortuna seguirà le indicazioni in ogni dettaglio, ma se non siete superstiziosi, beh, allora sapete già che fare, ma in fondo non costa niente rispettare la tradizione, per la serie non ci credo ma lo faccio.

 
<< Indietro
Instagram
Utilità...
Disclaimer Registra Azienda Contatti
Privacy Accesso Clienti  
Copyright